francesco-loi-flautoFRANCESCO LOI Primo Flauto Solista del Teatro dell’Opera di Genova “Carlo Felice”, è regolarmente invitato a ricoprire lo stesso ruolo nell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e nella Filarmonica omonima.
Ha studiato con Salvatore Saddi e si è diplomato nel 1994 col massimo dei voti al Conservatorio “P. da Palestrina” di Cagliari. Si è perfezionato con Massimo Mercelli all’accademia di Imola e ha ottenuto il “Premiere prix de virtuositè avec distinction” al Conservatorio Superiore di Ginevra con Maxence Larrieu nel 1996.
La sua attività solistica lo ha portato a suonare con importanti orchestre come “I Solisti Aquilani, l’Orchestra “Camerata Strumentale città di Prato”, I “Deutchekammervirtuosen”, l’Orchestra del Teatro “Carlo Felice” di Genova e la “Orpheus Chamber Orchestra” di New York.
Si è esibito per gli “Amici della Musica “ di Firenze, il Festival “da Bach a Bartok” di Imola, gli “Amici della Musica” di Bologna, il Festival dell’Emilia Romagna, i concerti estivi del Teatro Massimo di Palermo, il Festival della musica di Erl in Austria e per l’associazione Kaleidos di Bologna , il Festival Severino Gazzelloni di Roccasecca e il Ravenna Festival.
Dal 1995 al 1997 è stato primo flauto dell’Orchestra Giovanile Italiana.
Nel 2000 ha vinto il Concorso Internazionale per il ruolo di Primo Flauto nell’Orchestra del Teatro “Carlo Felice” di Genova.
Sempre in qualità di Primo Flauto ha collaborato con i Teatri San Carlo di Napoli, Comunale di Bologna, Opera di Roma, Opera di Parma, Maggio Musicale Fiorentino, L’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, la Filarmonica Arturo Toscanini di Lorin Maazel e l’Orchestra Mozart di Claudio Abbado.
Ha suonato sotto la direzione fra gli altri di Carlo Maria Giulini, Riccardo Muti, Lorin Maazel, Zubin Metha, Daniel Oren, Eliahu Imbal, Giuseppe Sinopoli, Daniel Harding, Myung-Whun Chung, Alexander Vedernikov, Franco Rossi, Rafael Frühbeck de Burgos, Gary Bertini, Juanjo Mena, Riccardo Chailly, Esa Pekka Salonen e Fabio Luisi.
E’ artista ospite del Falaut festival, rassegna internazionale sul mondo del flauto che vede tra i suoi ospiti Emmanuel Pahud, Sir James Galway e Maxence Larrieu.
Tiene delle Master Class all’università Senzoku di Tokyo, per la Muramatsu incorporated Nel 2015 ha tenuto una master-class nella classe di Davide Formisano alla Hochschule für Musik di Stoccarda.
A Luglio 2016 è stato invitato da Sir James Galway come “Guest Artist” al Galway Flute Festival di Weggis in Svizzera.