Giorgio-Versiglia-FagottoGIORGIO VERSIGLIA. Nato a Pavia nel 1962, ha iniziato gli studi con Sandro Vernasca nel conservatorio di Piacenza e si è diplomato in Fagotto sotto la guida di Ovidio Danzi al Civico Istituto Musicale Gaetano Donizetti di Bergamo, vincendo il Premio Simon Mayr per il miglior diploma dell’anno.
Vincitore di numerosi concorsi e audizioni per il ruolo di Primo Fagotto in orchestra. Ha collaborato come Primo Fagotto con: Orchestre RAI Milano Torino e Napoli, RTSI Lugano, Orchestra Filarmonica Italiana, Teatro Carlo Felice di Genova, Orchestra da Camera di Bologna, Quartettone di Milano, La Sinfonica Abruzzese, Cameristi Lombardi, Milano Classica, Orchestra Sinfonica Toscanini di Parma, I Soloists of Moscow, Teatro Regio di Parma, I Musici di Parma, Orchestra Stabile di Bergamo, Orchestra del Festival Pianistico di Brescia e Bergamo A. B. Michelangeli, Teatro alla Scala di Milano, Teatro dell’Opera di Roma. Ha effettuato tourneè in tutto il mondo e come solista ha suonato sotto la direzione di: Isaac Karabtchevsky, Militiades Caridis, Thomas Briccetti, Francesco Fanna, Yuri Bashmet, Rheineld Seifried e molti altri direttori.
Ha effettuato registrazioni per: Fonit Cetra, Chandos, Dinamic, Agorà ed EMI. Ha tenuto masterclass al CNSM di Lyon, ai corsi di Flaine Musique, ai corsi di Moulin d’Ande, ai Corsi Internazionali di Lanciano, alla Boston University, in New Hampshire University e Dartmouth College nel Double Reed Day, al Conservatorio Pollini di Padova, al Conservatorio Paganini di Genova, al CNSM di Parigi, al Zurich University of the Arts (ZHdK) Tiene regolarmente una masterclass al Sebino International Summer
Festival. Dal 2012 è stato invitato come tutor dei fagottisti dell’orchestra dei giovani dell’asia “AYO Asian Youth Orchestra” ad Hong Kong. Nel 2013 è stato invitato a tenere un masterclass in Venezuela ne “El Sistema”. Collabora con la casa editrice Euphonia per le revisioni dei metodi di fagotto in uso nei conservatori italiani. Con la casa editrice Carisch ha pubblicato un “Metodo di tecnica per fagotto” e una raccolta di “Quartetti per 4 fagotti”.
Da 30 anni è Primo Fagotto dell’Orchestra del Teatro Bergamo Musica Festival, dell’Orchestra Filarmonica Italiana e dell’Orchestra da camera I Musici di Parma e dell’ Orchestra del Festival Pianistico di Brescia e Bergamo A.B. Michelangeli. È titolare della Cattedra di Fagotto presso l’Istituto Superiore
di Studi Musicali “G. Donizetti” di Bergamo.